SOTTOSEZIONE SANDRIGO

La sottosezione di Sandrigo è stata ufficialmente fondata il 16 febbraio 1966, presso la sala consigliare del municipio di Sandrigo. Un gruppo di appassionati della montagna ha eletto, con regolare convocazione, un comitato provvisorio formato da: Fabbris Giuseppe Fontana Giuseppe, De Pellegrini Bianco, De Pellegrini Benito, Crestani Fabio, Benetti Antonio, Gissi Giuseppe. Successivamente è stato eletto come primo Presidente Giuseppe Fabbris. Il consiglio Centrale del C.A.I. nella riunione del 13 marzo1966 con protocollo n°1334 ha approvato la costituzione della Sottosezione di Sandrigo, ponendola sotto le direttive della sezione C.A.I. di Marostica.

 

I NOSTRI OBIETTIVI

La Sottosezione si propone, nel quadro degli scopi generali del C.A.I., di promuovere l’alpinismo in ogni sua manifestazione, mette a disposizione dei soci una biblioteca, un archivio cartografico e fotografico. Organizza escursioni collettive estive ed invernali, per promuovere il rispetto dell’ambiente che frequentiamo e il valore delle nostre montagne. L’obiettivo della nostra Sottosezione è camminare insieme, valorizzare percorsi dimenticati, staccarsi dal rumore della vita quotidiana ed entrare nel silenzio per osservare e guardare la natura, divulgare la cultura e la conoscenza del nostro territorio frequentando rifugi e baite, consapevoli che la montagna può essere frequentata da tutti e non solo da alpinisti esperti. 

Via S. Gaetano Patronato Arena – 36066 Sandrigo (VI)

Siamo aperti il mercoledi dalle 20.30 alle 22.00;

339 8904777

sandrigo@caimarostica.it

Consiglio direttivo:

Presidente: Anna Susy Guazzo

Vicepresidente: Antonio Tamiozzo

Segretario: Sonia Carollo

Tesoriere: Daniele Noaro

Consiglieri:

Gemma Busatta
Giovanni
Carlana
Livio
Casagrande
Franca
Manfrin
Massimo
Mateazzi